Piastrelle di grande formato vs piastrelle di piccolo formato.

piastrellistaEcco quali sono le caratteristiche delle piastrelle di grande e di piccolo formato in modo che sia più facile la scelta tra le due.

Grande formato.

Le piastrelle di grande formato sono perfette per chi sceglie uno stile d’arredo moderno e minimalista. Oggi il  design preferisce piastrelle di grande formato che hanno dei vantaggi non indifferenti. Innanzitutto, le fughe delle piastrelle di grande formato sono più rade e questo formato dà l’illusione di allargare gli spazi e i volumi, fondamentale soprattutto nelle case di ultima costruzione dove gli spazi sono spesso risicati. Le  fughe ridotte ad appena 2 – 3 mm aumentano ancora di più questo effetto. Le piastrelle di grande formato hanno spesso colori tenui e neutri come grigio, beige, tortora e questo rappresenta l’opportunità di sbizzarrirsi con l’arredamento senza doversi preoccupare che attacchi o meno con il pavimento. Spesso non hanno decori ma riproducono un effetto pietra. Alcune piastrelle di grande formato hanno anche un effetto legno che riproduce le classiche venature di questo materiale. Per posare correttamente le piastrelle di grande formato è necessario un lavoro preciso. È inoltre difficile maneggiare queste pesanti piastrelle che necessitano di un fondo perfettamente levigato e liscio. Sono però più comode e pratiche dal punto di vista della manutenzione.

Piccolo formato.

La scelta del formato delle piastrelle dipende solo dal gusto, non esistono, infatti, regole particolari. Le piastrelle di formato più piccolo sono spesso preferite in ambienti dallo stile più classico e tradizionale. Il formato piccolo è anche da preferire per i rivestimenti di bagno e cucina. Di grande tendenza sono le piastrelle decorate per il bagno assieme a quelle che fanno l’effetto mosaico. La posa è un po’ più lunga perché le piastrelle sono di più, però sono facili da maneggiare. Le fughe devono essere molto sottili altrimenti si crea un anti estetico reticolato di stucco che rovina il disegno delle piastrelle. Oggi per i rivestimenti sono molto in voga le piastrelle di forma esagonale con ognuna un disegno diverso.

Per saperne di più: www.denis-piastrellista-trentino.it .