La sicurezza stradale è minacciata dai lenti anziani al volante? Pere proprio che il problema sia un altro.

onlineUn falso mito.

Molti pensano che a causa dell’età e dei riflessi meno freschi, gli anziani siano pericolosi al volante. Questo è invece un falso mito che non corrisponde al vero. Dagli ultimi studi fatti, si rileva che gli anziani sono più sicuri e affidabili al volante, rispetto invece ad altri.

I meno pericolosi al volante.

Per molto tempo le persone di una certa età sono state accusate di non essere molto abili alla guida. Quando altri automobilisti vedono che davanti a loro c’è una persona anziana alla guida, ecco che non ci si sente più molto sicuri. Invece tutto questo è sbagliato e falso. Secondo gli studi condotti da una nota compagnia assicurativa, le persone anziane hanno un comportamento virtuoso alla guida, soprattutto se confrontato a quello di altre categorie.

I motivi.

Il fatto che gli anziani abbiano una guida sicura, è dovuto proprio al fatto che i loro riflessi non sono molto rapidi. Una persona anziana quando si mette al volante è consapevole dei suoi limiti dovuti all’età che avanza, perciò presta molta più attenzione rispetto ad un giovane, ad esempio. Gli anziani guidano piano e sono meno incoscienti e frettolosi, ciò gli fa evitare molti incidenti.

I veri pericolosi al volante.

È meglio dunque, lasciare in pace gli anziani e pensare invece ad altre categorie da accusare come pessimi guidatori. Alcuni automobilisti potrebbero essere definiti come “falsi infallibili”: questa definizione calza a quegli automobilisti che si considerano bravi e sono sicuri di sé. Questa alta considerazioni in sé comporta dei comportamenti dannosi, come per esempio alcune regole sono infrante perché questi automobilisti credono di essere più bravi svegli. Ma un comportamento errato in strada unito a una minima distrazione può provocare un incidente, anche grave, rappresentando un pericolo per gli altri automobilisti. Quelli da additare come poco virtuosi al volante sono i giovani che sono più spavaldi e usano lo smartphone.

Per saperne di più, basta visitare il portale  www.assicurazioni-on-line.it dove trovare altre articoli e consigli per le migliori assicurazioni online. Fonte: www.assicurazioni-on-line.it