I 3 materiali per realizzare serramenti e infissi.

Legno.

Il legno è un materiale che viene spesso utilizzato per la realizzazione di serramenti e infissi. Il vantaggio del legno è che ha una resa estetica ottima poiché è possibile scegliere tra diverse essenze di legno quella che meglio risponde al proprio gusto. Il problema del legno è che è suscettibile agli agenti atmosferici: la pioggia e l’umidità tendono a far marcire il legno, se non viene trattato correttamente con vernici idrorepellenti e impermeabilizzanti. Questo rischia di creare degli spifferi di aria fredda che entrano in casa e abbassano la temperatura. Inoltre, il sole tende a schiarire la superficie del legno e perciò gli infissi così realizzati hanno una durata breve. Infine, il loro costo è piuttosto alto rispetto ad altre alternative.

Alluminio.

Un altro materiale che spesso si usa per realizzare infissi e serramenti è l’alluminio. È possibile trovare sul mercato serramenti che sono realizzati con un mix tra legno e alluminio per avere i vantaggi di entrambi. L’alluminio è leggero e resistente che ah delle buone caratteristiche ma si deve considerare che, come tutti gli altri metalli, è un conduttore termico perciò non garantisce un ottimo isolamento termico.

PVC.

Molti sostengono che il PVC non ha una buona resa dal punto di vista estetica. Oggi però è possibile realizzare serramenti e infissi in PVC Roma che riproducono le stesse venature naturali del legno. Il PVC è una plastica, infatti, che può essere stampata come si desidera e si possono richiedere anche colori a tinta unita come il classico bianco ma anche rosso, verde, marrone etc. I serramenti in PVC sono ottimi perché son o gli unici ad essere in grado di mantenere intatte e inalterate le loro caratteristiche nel tempo, poiché non subiscono l’dazione degli agenti atmosferici. La resistenza di questo materiale fa sì che pioggia, umidità e sole non intacchino la superficie che si mantiene a lungo, senza dare problemi, infine, gli infissi in PVC Roma hanno un costo minore rispetto alle altre due alternative presentata.

Per maggiori dettagli e informazioni: www.mondoediliziaroma.it .