Come organizzare una festa per bambini.

Ecco una lista di 4 consigli per organizzare una festa per bambini.

I giochi.

Per animare una festa per bambini sono necessari dei giochi. Si possono chiamare degli animatori professionisti che sono bravissimi nell’intrattenere e far giocare i bambini. I bambini sono bravissimi a lasciarsi guidare e sono contenti di fare anche i giochi più semplici come il telefono senza fili oppure un due tre stella. Chi è fortunato e organizza la festa per bambini all’aperto, può organizzare moltissimi giochi con la palla oppure i bambini si rincorrono per il prato. Se i bambini che partecipano alla festa sono molto piccoli tanto da non camminare ancora, si deve prevedere un tappeto gioco dove i bambini stanno a giocare con le costruzioni o altro.

Le regole.

A volte i bambini alle festa sanno essere davvero spericolati e allora il consiglio è quello di stabilire alcune regole basilari che devono essere subito segnalate ai partecipanti per far capire bene che cosa è permesso fare e cosa no. Se la festa si svolge in casa si possono mettere delle zone off limits per gli invitati oppure si può chiudere a chiave lo studio per evitare che i bambini entrino facendo confusione tra i documenti di lavoro.

La torta.

La torta non può di certo mancare in una festa per bambini ed è la parte finale dell’evento; il festeggiato soffia le candeline sulla torta e si mangia tutti insieme una fetta di buonissima torta. Oggi preparare una torta diventa un po’ difficile sopratutto se tra i piccoli invitati ci sono bambini intolleranti al lattosio o altro, celiaci etc.

Gli addobbi.

Ad una festa no possono mancare i palloncini e gli addobbi che vanno appesi in giro per casa e anche fuori per segnalare l’ingresso. Gli addobbi possono anche essere a tema: cowboy, animali, principesse, spazio etc. in base ai gusti del bambino. I palloncini in giro sono anche un gioco per i bambini che si divertono e lanciarli.

Per saperne di più e trovare uno spazio per le feste per bambini: www.lefestedelviandante.it .