Come fare per avere un prestito Inpdap

Con la definizione di prestiti Inpdap si intendono quei prestiti che vengono offerti ai dipendenti della pubblica amministrazione, scuola, uffici pubblici, Forze Armate, Polizia e altro, con il vantaggio di condizioni agevolate e tassi di interesse convenienti. Gestiti in passato dall’Inpdap, l’ente che si occupava della previdenza e assistenza dei dipendenti pubblici, già da alcuni anni inglobato nell’Inps, i prestiti Inpdap sono attualmente gestiti dall’Inps stesso, ed erogati sia dall’istituto, che da una serie di banche e società finanziarie convenzionate. I prodotti disponibili sono diversi, dai piccoli prestiti restituibili in breve tempo, anche in un solo anno, e calcolati sulla base del reddito, ai prestiti pluriennali, il cui piano di ammortamento può arrivare anche fino a dieci anni.

Per sapere con precisione come fare per avere un prestito Inpdap, è consigliabile prendere visione delle informazioni che compaiono online, consultando una delle tante guide specializzate, o direttamente il sito dell’Inps, in modo da avere un’idea più chiara dei requisiti necessari per richiedere questo tipo di prestiti, delle modalità di presentazione della domanda, del meccanismo di restituzione delle rate e delle tempistiche necessarie per l’erogazione dell’importo desiderato. I prestiti pluriennali possono essere erogati direttamente dall’Inps o, nel caso di prestiti pluriennali garantiti, da un istituto di credito autorizzato a gestire questo tipo di prodotti, il sistema di calcolo delle rate si basa sul meccanismo della cessione del quinto dello stipendio, poiché le rate non possono mai superare la misura del 20% del reddito mensile del richiedente.

E’ bene ricordare che i fondi ex Inpdap sono limitati, e potrebbe accadere di vedersi negato il prestito a causa della mancanza di liquidità da parte dell’ente: per questo motivo si consiglia di ricercare tutte le informazioni possibili, muovendosi con un certo anticipo, per avere maggiori possibilità di ottenere il prestito desiderato. Di solito, i piccoli prestiti sono adatti per far fronte a spese improvvise, mentre i prestiti pluriennali possono essere utili per acquisti pianificati o progetti. In ogni caso, sapere come fare per avere un prestito Inpdap è la prima regola, mentre dal sito dell’Inps è possibile scaricare tutta la documentazione per procedere con la richiesta.