Club privati: tutto quello che c’è da sapere in merito.

Il bar.

Al centro dei club prive Roma c’è sempre un fornitissimo bar che consente una vasta scelta tra liquori, viene alcolici provenienti da tutto il mondo. Scaldarsi e rilassarsi è più facile con un bel drink in mano. Per dare la svolta alla serata ci vuole un cocktail colorato e gustoso che consente di lasciarsi alle spalle la routine quotidiana.

Lo staff.

Una caratteristica che rende lo staff dei club prive Roma il top, è la loro gentilezza che si unisce alla discrezione, la quale consente di esprimersi liberamente. Un locale privato è perfetto per chi desidera sentirsi sexy e indossar abiti provocanti. Molte donne e ragazze in un club prive Roma amano portare calze autoreggenti, pizzi, scollature, trasparenze per mettere in mostra la propria femminilità.

Il regolamento.

Il club prive Roma ha poche regole che sono importanti. È sempre ben ricordare che chi intende partecipare alle serate organizzate dal club che non si è costretti a far nulla che non si voglia. Si può essere protagonisti oppure delle semplici comparse. Tutte le attività proposte sono facoltative e si può cercare nel ricco calendario la serata a cui interessa partecipare di più. Ogni giorno, anche nell’arco della settimana sono organizzate serate e tema, sempre divertenti e trasgressive, senza essere mai volgari.

Le feste.

È possibile mettersi in contatto con lo staff del locale privato per organizzare feste e rinfreschi di qualsiasi genere, per ogni gusto. Festeggiare al club prive Roma è un modo per passare una serata diversa, all’insegna del divertimento lontani dai soliti riti. Per movimentare la vita notturna, una serata in un club prive è un’ottima scelta.

Gli orari.

In un club prive Roma si fa festa fino a tarda notte, anche durante la settimana. La serata inziia verso le undici di sera e continua anche fino alle 2. Nel weekend e nei giorni festivi si fa festa anche fino alle 4 del mattino.

Per altre informazioni e prenotare: www.clubpriveroma.eu .